CARTA D'IDENTITA' ELETTRONICA

Ultima modifica 24 marzo 2022

La carta d’identità è rilasciata dal Comune esclusivamente in formato elettronico e vale come documento di identità e di espatrio in tutti i Paesi dell’Unione Europea e in quelli che la accettano al posto del passaporto ( https://www.viaggiaresicuri.it/ )

Non è necessario rinnovare la carta d’identità in occasione di cambi di indirizzo e di residenza.

La carta d’identità è rilasciata solo su appuntamento chiamando il numero 031758193 int. 1 .

Il giorno dell’appuntamento, chi deve fare la CIE, deve recarsi presso l’ufficio anagrafe del Comune portando la “vecchia” carta d’identità (o denuncia di smarrimento/furto), una foto tessera recente, il tesserino sanitario e € 22,00 in contanti (o €27,00 se la carta d’identità è in scadenza tra oltre 6 mesi).

Se il titolare della CIE è minorenne, serve anche la presenza per la firma di entrambi i genitori. Se uno dei genitori non può venire all’appuntamento può delegare l’altro genitore compilando il modello allegato ed allegare la copia della propria carta d’identità.

La CIE arriverà direttamente a casa con corriere/raccomandata circa una settimana dopo l’appuntamento.

Al momento dell’emissione, se maggiorenne, potrà esprimere o meno la volontà alla donazione degli organi. Maggiori informazioni sul sito www.trapianti.salute.gov.it .

E’ possibile avere maggiori informazioni sulle caratteristiche della CIE collegandosi al sito del Ministero dell’Interno www.cartaidentita.interno.gov.it .

 

PIN e PUK

 

La CIE può essere utilizzata come identità digitale (la stessa funzione dello SPID) per comunicare con i siti della pubblica amministrazione.

In caso di smarrimento del PIN bisogna generarne uno nuovo presentandosi all’ufficio anagrafe personalmente.

CIE delega per figlio minore
Allegato formato pdf
Scarica